8 novembre 1986. Muore il politico sovietico Vjaèeslav Michajloviè Molotov.

Unico tra i rivoluzionari bolscevichi a sopravvivere alle purghe staliniane degli anni Trenta. Il suo nome è legato all’accordo con il ministro degli esteri tedesco Joachim von Ribbentrop; il patto Molotov-Ribbentrop, siglato nel 1939, è un trattato di non aggressione tra la Germania nazista e l’Unione sovietica.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro