fbpx

Gaeta. Cimitero: le concessioni sono nulle, il comune deve restituire i soldi ai cittadini.

 Le concessioni cimiteriali sono nulle, il comune deve restituire i soldi ai cittadini. É quanto sostiene l’avvocato Fabio Maria Vellucci. Secondo il legale, il cimitero comunale di Gaeta non è pubblico. Il suolo è stato dato infatti in enfiteusi al comune di Gaeta da privati nel 1841. Dall’epoca il comune di Gaeta ha sempre pagato il canone enfiteutico tanto è vero che risulta da una delibera di consiglio comunale del 1968. Fino ad allora il comune aveva pagato un canone. Successivamente avrebbe dovuto affrancare il terreno, ma non lo fece mai.

continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro