13 agosto 1984. L’addio ad Alberto Lupo.

Alberto Lupo si spegne a San Felice Circeo. Celebre attore televisivo e cinematografico, al secolo Alberto Zoboli, raggiunge il successo dapprima in radio e poi sul piccolo schermo dove esordisce nello sceneggiato, il primo di una lunga serie, “Piccole donne”. Nella sua carriera, che vede alternarsi la conduzione televisiva alla recitazione, trova il grande successo incidendo con Mina   il disco “Parole, parole, parole”. Tra i suoi programmi di maggior successo Senza rete, un programma musicale del 1975, e il varietà Buonasera con… Alberto Lupo del 1979.  Ad interrompere bruscamente la sua carriera è una trombosi cerebrale che lo colpisce improvvisamente durante la messa in scena del dramma Chi ha paura di Virginia Woolf? Dopo un lungo periodo di coma riprende a lavorare, ma morirà all’età di 60 anni. Viene sepolto nel cimitero della cittadina balneare laziale, accanto alla tomba dell’attrice Anna Magnani.

225

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro