12 settembre 1977. Biko assassinato in carcere.

bikoMuore a soli 30 anni Stephen Biko, attivista sudafricano assassinato brutalmente nella sua cella dalla polizia del regime sudafricano dell’apartheid. Nato a King William’s Town, Biko frequenta la facoltà di Medicina dell’Università di Natal da dove viene espulso perché accusato di risvegliare le coscienze del popolo nero. Famoso per aver osato pronunciare parole come “black is beautiful“, è stato uno dei fondatori del movimento Black Consciousness Movement. Simbolo della lotta contro l’apartheid negli anni ‘60 e ’70,  la sua storia è stata più volte raccontata dal cinema. Musicisti come Joan Baez, Peter Gabriel e i Simple Minds ne hanno cantato il martirio.

187

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro