Milano. L’addio del mondo dello spettacolo a Limiti. Il prete legge una canzone per Mina: ”Paolo era un poeta”.

Tre lunghi applausi hanno accolto il feretro del conduttore tv Paolo Limiti, morto a 77 anni a Milano, all’arrivo nella Chiesa di Santa Maria Goretti, a pochi metri dalla sua casa milanese. Al momento dell’entrata in chiesa Mara Venier, seduta in prima fila, è scoppiata in lacrime. “Pur sapendo tutto non eravamo preparati a questo” ha poi detto ai giornalisti. Seduta accanto a lei la figlia di Claudio Villa, Manuela, la giornalista Silvana Giacobini e l’assessore alla Cultura del Comune di Milano, Filippo Del Corno. A portare un ultimo saluto a Limiti sono arrivati, tra gli altri, Lele Mora, l’attore Francesco Salvi e la cantante Wilma De Angelis. Il parroco ha invitato operatori tv e fotografi a lasciare la Chiesa dopo alcuni scatti e riprese “su richiesta dei familiari“.

continua a leggere

 

 

Condividi
Indietro