I funerali Umberto Veronesi: la cerimonia laica a Palazzo Marino di Milano.

È iniziata sulle note dei brani “Il chiaro di luna” di Beethoven e “Tu che di gel sei cinta” dalla Turandot la cerimonia laica a Palazzo Marino, sede del Comune di Milano, per l’addio a Umberto Veronesi. L’omaggio musicale è stato eseguito dal figlio dell’oncologo, Alberto, musicista e direttore d’orchestra. Attorno al feretro, sistemato nella sala Alessi, dove ieri e oggi è stata aperta anche la camera ardente, ci sono i figli, i nipoti e la moglie dello scienziato, Sultana Razon. Gremita la sala, mentre chi non è riuscito a entrare può seguire la cerimonia sui maxi-schermi montati davanti in piazza Scala e nel cortile del palazzo comunale.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro