fbpx

Monza. Il vigile e il carro funebre: sui social è polemica, ma non c’è stata alcuna multa.

Basta una foto “rubata”, un giudizio forse un po’ avventato e sui social la polemica cavalca l’onda della rete, scatenando sentenze prima ancora che domande. É accaduto proprio così mercoledì quando sul gruppo Facebook cittadino “Sei di Monza se” qualcuno ha pubblicato una fotografia che ritraeva un ausiliario della sosta della polizia locale con un blocchetto in mano fermo davanti a un carro funebre parcheggiato sulle strisce pedonali. Immediatamente si è scatenata l’indignazione per quello che a un primo sguardo poteva sembrare un vigile intento a multare un mezzo coinvolto in una processione funebre e in attesa della salma proprio a due passi dal portone dove c’erano i parenti del defunto.

continua a leggere

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro