fbpx

La morte di David Gilkey, giornalista di guerra ucciso in Afghanistan.

Iraq, Gaza, Sudafrica, Haiti, Liberia, Somalia, Ruanda, Balcani… la corsa di David si è fermata in Afghanistan. A pochi chilometri da Marjah, nella provincia di Helmand, cuore della produzione d’oppio e bastione dei talebani. Il fotoreporter americano David Gilkey è morto insieme all’interprete e giornalista afghano Zabihullah Tamanna durante un giro di ricognizione con una unità dell’esercito di Kabul. Il veicolo sul quale viaggiavano è stato colpito da una granata.

continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro