fbpx

Strage di Utoya. Il tribunale: “Violati i diritti umani di Breivik in carcere”.

I diritti umani di Anders Breivik, l’autore delle stragi di Utoya e Oslo del 22 luglio 2011, in cui morirono 77 persone, sono stati violati durante il suo periodo di detenzione. Lo ha stabilito un tribunale norvegese secondo il quale il 37enne sta subendo “trattamenti inumani e degradanti”.

continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro