Carrara, trovati morti i due operai. Federico e Roberto: una vita passata a scavare.

cava-carrara-incedenteQuattro uomini, quattro famiglie distrutte dal dolore per l’ennesimo incidente avvenuto in cava a Carrara. È successo giovedì pomeriggio, poco dopo le 15. I due morti sotto le macerie di un costone di monte venuto giù dal bacino di Colonnata sono Federico Benedetti e Roberto Ricci Antonioli: i loro corpi sono stati ritrovati all’alba di venerdì. Altri due i feriti: Giuseppe Alberti, rimasto appeso ad una delle pareti del monte e poi salvato dai vigili del fuoco e il direttore della cava Alberto Musetti che ha avuto un malore. Oggi i cavatori hanno incrociato le braccia: “Non è più possibile morire in questo modo“.

continua a leggere

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro