“Binari della morte”: a Milano treno uccide writer, l’altro ferito.

Tragedia alla stazione di Milano: un atto di vandalismo è costato la vita ad un ragazzo straniero. Ieri sera, verso le 23, un 19enne russo e l’amico italiano, si sono recati presso la stazione Greco-Pirelli per realizzare alcuni graffiti. A un certo punto, però, è arrivato un convoglio che li ha travolti. Il macchinista non si sarebbe accorto di nulla a causa della scarsa visibilità causata dalla pioggia battente. Ad avere la peggio è stato il writer russo, che è morto sul colpo.

continua a leggere

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro