Viene avvisato della morte di suo padre su Facebook: lo scopre solo dopo tre anni.

fb.tgfChi non ha mai ricevuto un messaggio privato su Facebook da parte di qualcuno che non è incluso nella lista dei propri ‘amici’? Solitamente il messaggio finisce nella sezione ‘altri’ della posta privata e spesso ci capita di leggerlo anche dopo qualche ora. A volte anche giorni. Nel caso di Michael Kendall, 29enne inglese, ci sono voluti tre anni. E il messaggio in questione non era così irrilevante: si trattava infatti di un invito a fare visita al suo papà che si trovava in gravi condizioni.

continua a leggere

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro