Texas: dopo 37 anni nel “braccio della morte” condannato muore per cause naturali.

E’ morto per cause naturali all’età di 78 anni, dopo averne trascorsi 37 e mezzo nel braccio della morte in Texas. Jack Harry Smith era stato condannato alla pena capitale nel 1978 per l’omicidio del cassiere di un supermercato. Arrestato per la prima volta nel 1955 per diverse rapine, condannato all’ergastolo per una rapina nel 1957, era stato posto in libertà condizionale nel 1977. Alle sue spalle anche un tentativo di evasione nel 1963. Durante i 37 anni e mezzo trascorsi da Smith nel braccio della morte, in Texas sono stati giustiziati 537 detenuti. Da anni era debilitato e la settimana scorsa il Dipartimento di Giustizia ne aveva disposto il trasferimento dal carcere in una clinica, dove è morto

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro