fbpx

Milano. Il funerale di Mario Corso in Sant’Ambrogio.

Circa un centinaio tra tifosi e appassionati, tutti con la mascherina e distanziati, dentro la Basilica di Sant’Ambrogio di Milano per il funerale di Mario Corso, scomparso lo scorso 20 giugno all’età di 78 anni. Un lungo applauso ha accolto l’ingresso nella Basilica del feretro, su cui sono state messe due divise nerazzurre con il numero 11, il suo storico numero di maglia.
Tanti i rappresentanti della storia interista, da Massimo Moratti a Evaristo Beccalossi, con l’attuale società rappresentata dal vicepresidente Javier Zanetti e dagli ad Alessandro Antonello e Beppe Marotta. Fuori dalla Basilica, anche la Curva Nord ha voluto omaggiare Corso con uno striscione: “Con l’Inter nel cuore fino all’ultimo, ciao Mariolino“.

Indietro