Morto Ernst Nolte, il principe dei revisionisti.

É morto all’età di 93 anni Ernst Nolte, il più controverso filosofo e storico tedesco, considerato tra i padri del revisionismo. Professore di storia contemporanea a Marburgo e alla Freie Universitaet di Berlino, nel 1986 scatenò il cosiddetto “Historikerstreit”, una feroce discussione tra storici e filosofi tedeschi – uno dei suoi più agguerriti oppositori fu Juergen Habermas – con un articolo che sosteneva ci fosse una causalità tra i gulag sovietici e i campi di concentramento nazisti, in sostanza che i primi avessero provocato i secondi.

continua a leggere

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro