Muore d’infarto in mare Marisa Vescovo, critico e studiosa dell’arte contemporanea.

Marisa Vescovo, 78 anni, critico d’arte e studiosa del contemporaneo, è annegata a Ferragosto nel mare di Bonassola, in Liguria, a poca distanza dalla Cinque Terre. Poco prima di mezzogiorno la donna ha deciso di fare il bagno, ma è stata colta da infarto e ha subito perduto i sensi. Riportato a riva il corpo, il medico del 118 le ha praticato il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca, ma non c’è stato nulla da fare. La salma è stata trasferita nella camera mortuaria dell’ospedale di Levanto.

continua a leggere

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro