Incidente fatale per la campionessa di sci.

Mondo dello sport e in particolare dello sci in lutto per la tragica scomparsa di Matilda Rapaport, travolta da una valanga sulla Cordigliera delle Ande, in Cile. La trentenne campionessa di freerider era in Sudamerica per girare uno spot per il videogioco Stee, della nota casa produttrice Ubisoft, che ha dato notizia della scomparsa: “Siamo profondamente rattristati dalla notizia della morte di Matilda Rapaport. Durante una produzione video in Cile, Matilda è stata sorpresa da una valanga. Nonostante le cure mediche nei giorni seguenti non è stato possibile salvarla”.

continua a leggere

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro