Yemen. Ucciso l’ex rais Ali Abdullah Saleh. Gli Houthi diffondono video: “Ecco il cadavere”.

C’è una svolta importante nella guerra civile in Yemen: l’ex presidente yemenita Ali Abdullah Saleh è stato ucciso mentre provava a fuggire da Sana’a. Ma la vera notizia è che l’ex uomo forte del Paese è stato eliminato dai ribelli houthi con cui era alleato fino alla settimana scorsa. Cioè da quei ribelli sciiti sostenuti dall’Iran, in guerra contro il presidente yemenita legittimo Abdrabbo Mansur Hadi, a sua volta sostenuto dalla coalizione militare guidata dall’Arabia Saudita.

continua a leggere

254

Condividi
Indietro