Un programma di investimento per finanziare a tasso zero la realizzazione di nuove Case Funerarie.

Nella elegante cornice degli uffici di Gruppo Mazzini, a Padova, si è svolta una interessante giornata di studio sul tema della Casa Funeraria intesa come network di servizi. Si è trattato di un incontro sperimentale per testare un format che, a partire da gennaio 2018, toccherà diverse zone del nostro Paese fornendo agli Impresari Funebri una moderna e innovativa chiave di lettura sul futuro della professione. L’evento, inizialmente previsto per un massimo di 15 iscritti, ha dovuto raddoppiare il numero di partecipanti a causa delle moltissime richieste di adesione pervenute. Agli interventi del Direttore di TGFuneral24 Carmelo Pezzino, dell’Ingegner Dino Brunori, Presidente di Architettura+, e di Gianni Gibellini, Presidente di EFI-Eccellenza Funeraria Italiana, ha fatto seguito la relazione del Presidente di Gruppo Mazzini, Davide Munaro, che, oltre ad altri argomenti, ha anticipato alla platea il progetto di un programma di investimento per finanziare a tasso zero la realizzazione di nuove Case Funerarie che sarà proposto dalla società veneta a partire dai primi mesi del prossimo anno.

 

1001

Condividi
Indietro