Pet

Strage di delfini e di cetacei a Taiji: “ll mondo si deve mobilitare”.

Ogni anno nella baia di Taiji dai primi di settembre a marzo si compie la mattanza dei delfini e di altri cetacei. Il regista premio Oscar Louie Psihoyos, con il film denuncia “The Cove” ha svelato al mondo intero quali sono gli orribili segreti che si nascondono dietro le mattanze: non solo vengono braccati e uccisi i cetacei nella baia della morte, ma è proprio in queste circostanze che i mercanti e gli addestratori di delfini si recano per scegliere quelli “giusti”, i più piccoli che, dopo aver assistito al brutale sterminio della loro famiglia, sono costretti in cattività ed iniziano il programma di addestramento che avviene tramite la deprivazione alimentare, per essere poi venduti ai delfinari di tutto il mondo.

continua a leggere

201

Condividi
Indietro