Napoli. L’assessore ai cimiteri chiede allo Stato di intervenire per salvare il recinto degli uomini illustri a Poggioreale.

In una nota destinata al Ministro dei beni, delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini e relativa all’area del cimitero di Poggioreale denominata “Recinto degli uomini illustri”, dove sono sepolte personalità eminenti come Benedetto Croce e Tito Angelini, l’assessore con delega ai cimiteri del comune di Napoli Alessandra Sardu ha dichiarato: “É stato per decenni oggetto di sciacallaggio, furti e abbandono, e necessita di manutenzione e di un apparato di videosorveglianza”.

continua a leggere

247

Condividi
Indietro