Lʼultimo bacio (prima di morire) tra Bonnie e Clyde.

Sono diventati la coppia diabolica per antonomasia: sono Bonnie e Clyde, i due fuorilegge che seminarono il terrore negli Stati Uniti attorno agli anni 30. E a Dallas è stata inaugurata una mostra dedicata a loro in cui è stata pubblicata la loro, forse, ultima foto insieme: un bacio prima di fuggire per l’ultima volta, inseguiti dalla polizia, che il 23 maggio del 1934 li ha fatti cadere in una imboscata in Lousiana. I due erano accusati di 13 omicidi e diverse rapine tutte compiute tra il 1932 e il 1934. Bonnie Parker conobbe Clyde Barrow nel gennaio del 1930 e fu subito un colpo di fulmine. Fino ad allora Clyde aveva solo avuto qualche guaio con la legge per dei furtarelli. Ma all’improvviso fu accusato dell’omicidio di un negoziante, delitto dal quale si è sempre dichiarato innocente. La coppia cominciò a fuggire in lungo e largo per gli Stati Uniti. E divennero, nonostante le pesanti accuse, leggendari. Fu un loro complice a tradirli e farli cadere nell’imboscata: lui aveva 25 anni, lei 23. E ai loro funerali, a Dallas, parteciparono oltre 50mila persone. Una leggende, quella di Bonnie e Clyde, che ancora oggi resiste.

Fonte: tgcom24.mediaset.it

254

Condividi
Indietro