7 dicembre 1988. Terremoto in Armenia: 25 mila vittime.

Un violento terremoto di 6,9 gradi della scala Richter devasta il nord dell’Armenia. La scossa sismica provoca più di 25.000 morti, decine di migliaia di feriti ed immani distruzioni.

215

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro