21 settembre 1998. Clara Calamai, “Ossessione” di Visconti.

Muore Clara Calamai, l’attrice italiana divenuta celebre per aver mostrato il seno nudo nel 1941 in “La cena delle beffe” diretto da Alessandro Blasetti. Molto amata da Visconti, uno dei ruoli che la lega alla storia del cinema è quello da lei interpretato in “Ossessione”, dove sostituisce all’ultimo momento Anna Magnani. Con “L’adultera” di Duilio Coletti vince un Nastro d’Argento. Dopo il suo ritiro dalle scene, Dario Argento le chiede di interpretare un ruolo in “Profondo rosso” e il suo personaggio diverrà più tardi oggetto di culto da parte dei cinefili.

217

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro