fbpx

29 settembre 2001. Muore a Boston Nguyen Van Thieu, il tiranno del Vietnam.

Nato nel 1923, Van Thieu diventa ufficiale dell’esercito popolare vietnamita che appoggia l’imperatore Bao Dhali e i francesi contro i Viet Minh nella guerra di Indocina, e successivamente dell’esercito della neonata Repubblica del Vietnam del Sud. Nel 1963 partecipa al colpo di Stato che rovescia il governo di Ngo Dinh Diem. Nel 1967 viene eletto Presidente del Vietnam del Sud ed impone un regime duro, caratterizzato da repressione, corruzione e nepotismo. Van Thieu lascia il Vietnam per Taiwan, poco prima della caduta di Saigon, nel 1975.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro