fbpx

27 maggio 1840. La scomparsa di Niccolò Paganini.

Muore a Nizza Niccolò Paganini, compositore e violinista, famoso per i suoi virtuosismi estremi. Nato a Genova nel 1788, essenzialmente autodidatta, inizia giovanissimo a tenere concerti in tutta Italia. Nel 1828 esordisce a Vienna e fino al 1834 viaggia per tutta Europa, collezionando successi straordinari. Nel 1837 si trasferisce in Francia. Amante dell’improvvisazione, rimane storico il suo rifiuto di ripetere, per il Re di Sardegna Carlo Felice, un brano in occasione di un concerto a Torino, nel 1818.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro