fbpx

30 aprile. L’anniversario della morte di Manet.

manet2Nasce a Parigi il 23 gennaio del 1832 in una ricca famiglia parigina. Il padre giudice vuole che il figlio segua le orme paterne, ma Edouard ha altre aspirazioni, affascinato dalla pittura.
A sedici anni accetta il lavoro di mozzo su un mercantile diretto a Rio de Janeiro, spinto dal desidero di indipendenza e per sfuggire al padre che lo vorrebbe più impegnato nello studio.
Al suo ritorno, il padre accetta di sostenere la passione artistica del figlio e gli propone di iscriversi all’Ecole des Beaux-Arts, ma Manet rifiuta lo studio e decide di fare esperienza presso il pittore Thomas Couture, noto classicista. Edouard studia le tecniche pittoriche classiche, ma ne prende subito le distanze, entrando spesso in disaccordo col suo maestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro