fbpx

30 aprile 1945. La Battaglia di Berlino e la morte di Hitler.

La battaglia di Berlino è giunta al quindicesimo giorno. A nulla è valsa la disperata resistenza tedesca che ha coinvolto anche la popolazione civile in una cruenta battaglia, strada per strada, uomo a uomo: le truppe sovietiche sono a poche centinaia di metri dal bunker della cancelleria dove è rifugiato il Führer.
Hitler, cosciente della fine imminente, si toglie la vita insieme a Eva Braun, sposata poche ore prima della morte. Hitler si fa cremare e il cadavere non verrà mai ritrovato. Questo fatto, negli anni successivi al conflitto, ha dato adito a dubbi sulla sua morte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro