fbpx

22 gennaio 1973. La scomparsa di Lyndon Johnson, il presidente della guerra del Vietnam.

Muore Lyndon Johnson, il trentaseiesimo presidente degli Stati Uniti d’America. Insediatosi al vertice della Casa Bianca dopo l’assassinio di John Fitzgerald Kennedy, viene successivamente eletto nelle presidenziali del 1964. Il suo mandato viene ricordato per l’impegno nel completamento della legge sui diritti civili. La sua amministrazione è considerata l’artefice del disastro della guerra in Vietnam.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro