fbpx

18 ottobre 202. La battaglia di Zama.

Scipione l’Africano sconfigge Annibale, assicurando la vittoria alla Repubblica romana. La battaglia segna la fine della seconda guerra punica e il ridimensionamento di Cartagine quale potenza militare e politica del Mar Mediterraneo. I Cartaginesi infatti lasciano sul campo circa 20 mila morti contro i 1500 dei romani. Annibale riesce a sottrarsi al massacro e a mettersi in salvo nella colonia fenicia di Adrumeto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro