fbpx

Morto l’attore Jean-Paul Belmondo.

Se fosse vero l’antico proverbio giapponese per il quale si vive solo due volte, la prima quando si nasce e poi quando si guarda la morte in faccia, Jean-Paul Belmondo (classe 1933) ha già superato questo traguardo. Il divo francese è morto all’età di 88 anni, ma può vantarsi di aver vissuto già molto di più: agile come un gatto nella vita e sul set, ha nella sua faretra almeno sette vite diverse da vivere e solo una parte è già stata consumata. Nel 2001 è stato colpito da un ictus e per otto anni è scomparso da ogni apparizione pubblica. Ma con incrollabile forza di volontà si è ripreso dando il via a una nuova fase della vita, idealmente sancita nel 2011 dalla consegna della Palma d’Oro alla carriera a Cannes.

continua a leggere

Indietro