fbpx

Roma. Taffo distribuisce volantini per le onoranze funebri tra i no mask.

Business is business”. E in questo caso anche un po’ sfidando la sorte. Già, perché nel bel mezzo della manifestazione “contro la dittatura sanitaria del Coronavirus” a Roma, in piazza San Giovanni, a un certo punto compare anche un giovane ragazzo vestito di nero, con la t-shirt dell’agenzia di pompe funebri ormai più famosa e irriverente del Paese: Taffo. E distribuendo ai manifestanti volantini per pubblicizzare l’azienda e i suoi servizi.
È solo l’ultima delle ironie dell’azienda diventata celebre per via del suo social media manager, Riccardo Pirrone. Per dimostrare la sua vicinanza ai cittadini, Taffo ha portato il suo verbo tra chi “potrebbe avere bisogno di noi, un giorno”: negazionisti della pandemia e no-mask. Ma i no mask (che hanno ribattezzato la manifestazione “Marcia della Liberazione”) non hanno preso il chiaro riferimento alla Morte con ironia: la distribuzione dei volantini non è stata apprezzata dai presenti, che hanno aggredito e dato dello “stronzo” al ragazzo che zigzagava per la piazza mentre volantinava.

fonte: www.open.online

Indietro