fbpx

10 febbraio. Giorno del ricordo 2020: storia e commemorazioni.

“La Repubblica riconosce il 10 febbraio quale ‘Giorno del ricordo’ al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale”. Con queste parole la legge 92 del 30 marzo 2004 istituisce il ricordo di uno degli avvenimenti più dolorosi, e spesso divisivi, della storia italiana. Per l’occasione, come previsto dal comma 1, sono state organizzate una serie di “iniziative per diffondere la conoscenza dei tragici eventi presso i giovani delle scuole di ogni ordine e grado”, oltre ad una serie di commemorazioni a cui prenderanno parte le più alte cariche dello Stato.

continua a leggere

Condividi
Indietro