Casa Giubileo. Uno spazio all’avanguardia per onorare chi ci ha appena lasciati.

Alle volte, basta poco per andare avanti. Un luogo adeguato che ci permetta di ricordare o di concederci un momento in raccoglimento. Una canzone, una voce o un’ immagine che ci consentano di rivivere emozioni e sensazioni che non torneranno più. Ognuno reagisce alla perdita di una persona cara a proprio modo: c’è chi trova conforto nella famiglia e chi preferisce l’intimità della solitudine, c’è chi prende la vita, così come la morte, con serenità e filosofia e chi ha bisogno di affogare il dolore in un buon bicchiere di liquido ambrato, brindando alla memoria di chi non c’è più.
Reazioni, emozioni e sensazioni che, proprio perché provate in un momento così particolare, hanno bisogno di un luogo dove essere in qualche modo contenute e vissute.
La Casa Giubileo, forte di un’esperienza ventennale nel settore, ha pensato proprio a queste necessità nel riprogettare la propria sede storica a Torino, in corso Bramante 58/16.
Un’antica fabbrica facilmente accessibile e raggiungibile con mezzi pubblici e dotata di un parcheggio privato interno, completamente ristrutturata e progettata per ospitare tre zone ben distinte, necessarie ad accompagnare chi vi entra in un percorso spesso difficile: quello del lutto. Ciascuna ideata per un preciso scopo: andare incontro alle esigenze di attesa, di ricordo e di raccoglimento, tipiche di chi ha appena vissuto la perdita di una persona cara. Tre luoghi che fanno dell’accoglienza, della tecnologia e dell’arte, strumenti di conforto e di supporto nelle fasi iniziali della perdita.

continua a leggere

Condividi
Indietro