19 novembre 1975. La fine del caudillo.

Muore Francisco Franco. Il dittatore governa in Spagna dal 1939. Aveva assunto il potere dopo la vittoria nella guerra civile contro le forze del Fronte Popolare, ottenuta grazie all’aiuto di Mussolini e Hitler. Dopo essere salito al potere, Franco si mantiene neutrale durante la Seconda Guerra Mondiale, inviando solo una divisione di volontari che si schiera a fianco delle truppe tedesche durante la campagna contro l’Urss. Muore il 19 novembre, ma la sua morte ufficiale viene ritardata di un giorno per farla coincidere con quella di José Antonio Primo de Rivera, fondatore della Falange spagnola. Sul caso, scoperto, ironizza tutta la stampa europea.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro