15 novembre 1978. Muore Margaret Mead, l’antropologa delle adolescenti.

La sua ricerca più celebre è “L’adolescenza in Samoa’’, nella quale sostiene che le difficoltà personali incontrate dalle adolescenti occidentali sono contingenti e non universali.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro