9 novembre 2001. Muore Giovanni Leone, il presidente diffamato.

Napoletano, giurista e docente universitario, politico nelle file della Democrazia Cristiana, Leone è il 6° presidente della Repubblica Italiana. È al Quirinale dal 29 dicembre 1971 al 15 giugno 1978 quando, a causa dello scandalo Lockheed, è costretto a rassegnare le dimissioni, sei mesi prima della naturale scadenza del mandato.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro