22 ottobre 1985. Addio a Satta Flores, la voce calda del cinema.

sattaMuore a Roma all’età di 48 anni Stefano Satta Flores, attore e doppiatore divenuto popolare nel 1966 grazie alla sua interpretazione nello sceneggiato televisivo “Luisa Sanfelice”, diretto da Leonardo Cortese. In teatro interpreta testi di Gatti, Sbragia e Shakespeare. Impegnato politicamente, fonda la sua compagnia chiamata “I compagni di scena” e si discosta dalla drammaturgia classica.
Per il cinema lavora con registi come Dario Argento in “Quattro mosche di velluto grigio” ed Ettore Scola in “C’eravamo tanto amati” e “La terrazza”. Come doppiatore è sua, tra le altre, la voce di Harrison Ford nei panni di Ian Solo nella trilogia originale di Guerre Stellari.

Abbattitore salme

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro