21 ottobre 1984. La Nouvelle vague perde Francois Truffaut.

Muore a Neuilly-sur-Seine François Truffaut. Attore, regista e critico cinematografico, coltiva la passione per il cinema fin da piccolo. A sedici anni fonda un cineclub. La svolta avviene negli anni Cinquanta quando inizia a collaborare alla rivista “Les Cahiers du cinéma”.
Nel 1959 il film “I 400 colpi”, con il quale esordisce dietro la macchina da presa, ottiene subito successo e riconoscimenti. Il miglior film di Truffaut, “Jules et Jim”, è considerato un classico della cinematografia francese.

Abbattitore salme

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro