15 ottobre 1946. Il suicidio di Goering.

La notte che precede l’esecuzione capitale per impiccagione, decretata dal tribunale di Norimberga, Hermann Goering si toglie la vita. Il gerarca di Hitler, principale ideatore dell’Olocausto e successore designato del Fuhrer, ingerisce una fiala di cianuro. E poco prima ricorda al direttore del carcere: “Non dimenticate che avete a che fare con figure storiche”.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro