21 settembre 1976. Ucciso in Usa il ministro di Allende.

Viene assassinato a Washington l’ex ministro del governo di Salvador Allende Orlando Letelier. La sua auto, imbottita di esplosivo, viene fatta saltare in aria. Letelier del Solar è un diplomatico, un politico e un attivista impegnato a combattere la dittatura di Augusto Pinochet.
L’attentato viene organizzato dalla polizia segreta del dittatore cileno. Dopo la morte di Letelier gli Stati Uniti sospendono il loro sostegno pubblico a Pinochet anche se dietro le quinte continuano a manovrare a favore del regime cileno.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro