È morto Charlie Cole, uno dei fotografi delle proteste di piazza Tienanmen del 1989.

È morto a 64 anni Charlie Cole, uno dei fotografi che il 5 giugno del 1989 a Pechino immortalarono il cosiddetto tank man, l’uomo di cui non si conosce l’identità che durante le proteste di Piazza Tienanmen ostacolò pacificamente i carri armati dell’esercito. Cole era nato in Texas, Stati Uniti, nel 1955 e da circa 15 anni viveva a a Bali, in Indonesia, dove è morto.
La foto di Cole fu realizzata con un teleobiettivo dal balcone di un hotel, e fu in seguito pubblicata su Newsweek: grazie a quella foto, Cole nel 1990 vinse il World Press Photo, il più importante premio del più importante concorso di fotogiornalismo al mondo.
Del tank man esistono però anche filmati e altre quattro fotografie: quella del fotografo di Associated Press Jeff Widener, quella di Stuart Franklin per Magnum, di Arthur Tsang Hin Wah di Reuters e di Terril Jones di Associated Press, che la diffuse in occasione del ventesimo anniversario della strage.

fonte: ilpost.it

Condividi
Indietro