Morta Valerie Harper, l’attrice americana della sitcom “The Mary Tyler Moore Show”.

Rimarrà nel cuore di milioni di spettatori americani. Valerie Harper, conosciuta come Rhoda Morgenstern nella nota sitcom degli anni 70 «The Mary Tyler Moore Show», si è spenta ieri all’età di 80 anni.
Attrice di successo, ha vinto quattro Emmy, tre consecutivi (1971-73) come attrice non protagonista in «The Mary Tyler Moore Show», nei panni di una femminista in erba che combatte le sue insicurezze con umorismo e sarcasmo e un altro per il ruolo di attrice protagonista in «Rhoda», andata in onda dal 1974-78.
Inizia la sua carriere come ballerina a Broadway debuttando nel 1959 nel musicalTake Me Along. Incrocia la strada della commedia nel 1970 con l’audizione per la parte di una ragazza ebrea nata nel Bronx.
Combatteva da anni contro il cancro. Lo scorso 8 luglio, l’amica Deanna ha lanciato una campagna di crowdfunding per chiedere ai suoi fan aiuto a sostenere il costo delle cure diventate troppo costose per la famiglia.
I fan temevano la notizia della sua scomparsa, perché già nel 2013 Valerie aveva rivelato di avere solo tre mesi di vita per colpa di un tumore al cervello. Ma era una donna forte che non si è mai scoraggiata. «Non morirò fino a quando non lo farò. Prometto di no», ha detto in un’intervista sullo show Today della NBC e ha sempre continuato a lavorare oltre le aspettative dei medici. Harper è perfino sopravvissuta alla sua famosa co-protagonista: Mary Tyler Moore, morta nel gennaio 2017. Negli ultimi anni ha interpretato diversi episodi de «I Simpson», e nel cortometraggio «My Mom And The Girl» del 2016.
Lo scorso aprile ha anche prestato la sua voce a uno dei personaggi della serie a cartoni animati «American Dad!».

fonte: ilcorriere.it

Condividi
Indietro