20 giugno 2017. Muore Prodigy dei Mobb Deep.

Prodigy, una delle due metà del duo newyorkese Mobb Deep, è morto all’età di 42 anni. Il suo agente ha confermato l’accaduto con un comunicato: “è con grande tristezza e sconcerto che vi confermiamo la morte del nostro caro amico Albert Johnson, meglio conosciuto da milioni di fan come Prodigy del leggendario duo rap Mobb Deep”.
«Prodigy era stato ricoverato dopo un concerto dei Mobb Deep, a causa di alcune complicazioni derivanti dall’anemia falciforme.
Come è noto a molti dei suoi fan, Prodigy ha combattuto contro la malattia per tutta la sa vita. La causa specifica del decesso è ancora da individuare. Grazie a tutti per il rispetto che riserverete alla privacy della sua famiglia».
Il suo amico e collega dei Mobb Deep, Havoc, ha postato due foto su Instagram per ricordare l’amico scomparso. Nella didascalia si legge semplicemente: “Forever”. Molti artisti della comunità hip hop hanno scritto qualcosa per ricordare Prodigy: Nas, Lil Wayne, Ghostface Killah, Q-Tip, Method Man, Wiz Khalifa, Big Boi e Questlove.

Condividi
Indietro