Morta la giocatrice di poker più sexy di Russia, folgorata dallo smartphone.

Il mondo del poker è in lutto: è stata trovata morta Liliya Novikova, considerata “la più sexy giocatrice della Russia”. Secondo una prima ricostruzione, la 26enne è rimasta folgorata da una scossa elettrica mentre ricaricava il suo cellulare e un altro dispositivo, forse guasto.
L’incidente letale è avvenuto nel bagno della sua casa, a Mosca. “Durante i primi controlli sul corpo della vittima, sono stati registrati segni di trauma da shock elettrico”, ha spiegato il portavoce del comitato investigativo russo, ma sarà l’autopsia a fornire gli ultimi e determinanti particolari. Secondo altre fonti, c’è la possibilità che la giovane sia morta per trauma cranico, dopo essere scivolata in bagno. Dopo la laurea in ingegneria con il massimo dei voti aveva fatto del poker il suo lavoro a tempo pieno.
Molto seguita anche sui social network, a dare la notizia ufficiale della sua morte è stato l’amministratore del fan club, attraverso un post Facebook: “Non so come presentare a tutti voi una notizia simile, ci ho pensato per un po’ ed è molto difficile per me scrivere questo. Liliya è morta. Ieri, un incidente. Lei non è più qui. Ci ha lasciati”.

Condividi
Indietro