Vuole salutare tutti per l’ultima volta con il sorriso sulle labbra, ma lascia un biglietto ai suoi parenti che commuove tutti.

Spesso discorsi, o storie, riguardanti la religione, non sono molto gradite sui social, tuttavia la vicenda di questa suora è un esempio aldilà delle singole convinzioni. È per questo motivo che abbiamo deciso di darle uno spazio, sperando che tutti lo rispettino. Come sappiamo, una morte è sempre una notizia molto triste per chiunque. In questa occasione, vogliamo parlarvi della morte di Suor Cecilia Maria.
Cecilia María era una monaca che viveva nel monastero di Santa Teres e San José de Santa Fe, in Argentina. L’account Facebook che ha pubblicato la sua morte, è quello della Curia Generalizia Carmelitani Scalzi . Lo hanno fatto per onorare e ispirare il mondo. Il messaggio lasciato da Cecilia è diventato virale, e condiviso in ogni parte del mondo. Scritto poco prima di morire circa un anno fa, dopo che le era stato diagnosticato un cancro al polmone.
La suora visse diversi anni in un monastero, dopo essere stata un’ infermiera molto apprezzata. Ha dedicato tutta la sua vita alla preghiera e all’aiuto del prossimo. Amava suonare il violino e vivere semplicemente. Alcune qualità che la caratterizzavano, erano la dolcezza e la gentilezza . Ha sempre avuto un atteggiamento positivo nei confronti della vita e un grande sorriso sul suo volto.
A 26 anni prese i voti nell’ordine delle Carmelitane Scalze, confermati poi nel 2003. Fin dalla più tenera età, sapeva cosa fare della sua vita. Lei voleva essere una suora e camminare nei veri modi di Dio . Infatti, ha preso a cuore la sua vocazione, testimoniando con il suo esempio, la sua fede. All’inizio del 2016 le fu diagnosticato un cancro alla lingua, estesosi poi ai polmoni. Senza impedirle, tuttavia, di continuare il suo servizio. A soli 43 anni è mancata.

continua a leggere

Condividi
Indietro