10 giugno 1926. Muore l’architetto spagnolo Antoni Gaudí.

antonArtista d’avanguardia, maestro di forme straordinarie, imprevedibili e oniriche, Gaudì opera quasi esclusivamente a Barcellona. Profondamente cattolico, nelle sue opere traspare un particolare misticismo. Nel 1884 viene affidata a Gaudí la direzione dei lavori del Tempio Espiatorio della Sagrada Familia, una costruzione monumentale e molto complessa che assorbe le sue energie fino al giorno della sua morte.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro