7 giugno 2008. Muore Dino Risi.

Fu uno dei maggiori registi della commedia all’italiana insieme a Mario Monicelli e Luigi Comencini. Il suo primo grande successo lo ottiene grazie a “Pane, amore e..” , sequel dei fortunati “Pane, amore e fantasia” e “Pane, amore e gelosia” diretti da Luigi Comencini e interpretati da Vittorio de Sica . Risi lavora con tanti grandi attori, ma principalmente con Alberto Sordi, Nino Manfredi e Vittorio Gassman, i suoi “prediletti”. Negli anni ’60 dirige la pellicola più indissolubilmente legata al suo nome “Il sorpasso”, antesignana dei road-movie americani, con Vittorio Gassman, impegnato nella iniziazione alla vita di un timido e impacciato studente (Jean-Louis Trintignant), sullo sfondo dell’Italia del boom economico.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro