5 giugno 2004. Muore a Los Angeles Ronald Reagan, quarantesimo presidente degli Stati Uniti.

Ex attore di Hollywood, già governatore della California, Reagan vince le presidenziali del 1980 contro Jimmy Carter e nell’84 viene trionfalmente riconfermato. La sua politica economica, ribattezzata “Reaganomics”, si basa sul taglio delle tasse, sulla riduzione dei tassi bancari e sull’aumento delle spese militari. Nel 1980 firma con il presidente russo Gorbaciov i primi trattati per lo smantellamento degli arsenali nucleari.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro