18 maggio 1988. Addio a Enzo Tortora.

portobelloMuore a Milano Enzo Tortora, conduttore televisivo e radiofonico. Nato a Genova nel 1928, Tortora viene assunto dalla Rai a soli 23 anni e gli viene affidato lo spettacolo radiofonico Campanile d’oro. Del 1956 è la sua prima apparizione televisiva, ma il successo arriva nove anni dopo con la conduzione de La domenica sportiva e della prima edizione dei Giochi senza frontiere. Nel 1977 assume la conduzione di Portobello, raggiungendo l’apice del successo. Il 17 giugno 1983, in seguito a dichiarazioni rilasciate da alcuni collaboratori di giustizia, Tortora viene arrestato con l’accusa di associazione per delinquere di stampo camorristico. Condannato in primo grado, viene definitivamente assolto in Cassazione nel 1987. Il 20 febbraio dello stesso anno ritorna in televisione con il suo Portobello.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro